giovedì 23 ottobre 2014

La ricetta del mese: brownie (senza cocco) e banana di Love Bakery


Dopo molte settimane e diversi imprevisti, ho ricevuto in omaggio il primo numero di Love Bakery e subito mi sono cimentata in una delle delizie proposte: brownie al cocco e banana, apportando però un piccola modifica alla ricetta originale, ossia quella di non utilizzare il cocco perché non lo amo particolarmente! E' stato facilissimo realizzarlo grazie alle immagini presenti nella rivista che illustrano chiaramente tutti i passaggi da seguire e ottenere un buon risultato. 
I miei brownie non hanno l'aspetto da rivista, ma vi assicuro che sono buonissimi! 
Vi lascio la ricetta originale qui sotto :) 

INGREDIENTI
4 uova
450 gr di zucchero
15 ml di estratto di vaniglia
150 gr di farina
75 gr di cacao in polvere
225 gr di burro
2 banane mature
175 gr di gocce di cioccolato
120 gr di cocco disidratato
5 gr di sale


In una ciotola, con uno sbattitore elettrico a bassa velocità o con una frusta a mano, lavorate a crema le uova, lo zucchero e l'estratto di vaniglia, senza montare il composto. Setacciate la farina e il cacao, mescolateli e incorporateli delicatamente alla crema. 
Sciogliete il burro e unitelo all'impasto con movimenti delicati per mantenere una consistenza cremosa, facendo attenzione a non creare grumi.
Sbucciate le banane, affettatele e schiacciatele grossolanamente con una forchetta, lasciando alcune fettine e pezzetti interi per far sì che rimangano consistenti durante la cottura. 
Con una spatola o con un cucchiaio incorporate le banane, le gocce di cioccolato e 100 gr di cocco all'impasto. Mescolate con movimenti circolari e delicati per amalgamare tutti gli ingredienti fino a ottenere un composto omogeneo.
Foderate con carta da forno una teglia quadrata delle dimensioni di 20 x 20 cm. Potete usare anche teglie di dimensioni diverse, ma tenete presente che più piccola sarà la teglia più alto risulterà il brownie e viceversa. 
Scaldate il forno a 170 °C e cuocete per circa 20 min nel forno ben caldo. 
Una volta sfornato il brownie lasciatelo raffreddare per almeno un paio d'ore prima di tagliarlo in quadratini. Spolverate abbondantemente la superficie con il cocco disidratato rimasto. 




 Ancora grazie a DeAgostini per questo omaggio dolcissimo :)


4 commenti:

  1. Io li adoro!
    e tu amica sei stata proprio brava!
    Gnam
    Baci, Clo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah si?! Non lo sapevo :)

      Elimina
    2. Io ho avuto la fortuna di poterli assaggiare e sono spettacolari!! Bravissima Fiò!! :-) Da rifare sicuramente!!

      Elimina